• +030 99 61 489

Grande novità in Biomedica ed esclusiva per Montichiari!

La Diamagnetoterapia è una tecnica terapeutica che prende il nome da specifiche interazioni di campi magnetici ad altissima intensità e bassa frequenza. Ad oggi è la più grande innovazione in campo riabilitativo e della terapia del dolore. Una metodica non invasiva e completamente indolore.

Non è una magnetoterapia. La pompa diamagnetica genera un campo magnetico con un’intensità oltre 100 volte superiore, è possibile variarne il gradiente inducendo differenti frequenze di stimolazione in base al tessuto danneggiato, il trattamento dura molto meno.

 

 

 

 

 

 

Le sue principali caratteristiche sono:

MOVIMENTAZIONE DEI LIQUIDI: sia intra che extracellulare. Questo processo consente di stimolare e normalizzare le funzioni dei tessuti corporei quali trasporto di nutrienti e metaboliti, drenaggio tissutale ed equilibrio biochimico intracellulare, avendo come fine il ripristino dell’omeostasi dell’area danneggiata.

BIOSTIMOLAZIONE ENDOGENA: i campi magnetici pulsati inducono cariche elettriche nei tessuti corporei. La Pompa Diamagnetica trasferisce energia alle cellule favorendo il ripristino del potenziale elettrico di membrana nei differenti tessuti danneggiati.

CONTROLLO DEL DOLORE: il campo magnetico ha un’importante azione antalgica ed antinfiammatoria. Con la Diamagnetoterapia è possibile indurre nel breve tempo un periodo refrattario a carico dei neuroni del ganglio spinale e nel medio e lungo termine un condizionamento dell’eccitabilità dei sistemi di propagazione del dolore.

IMPIANTO MOLECOLARE: la Pompa Diamagnetica è l’unico dispositivo, dedicato alla medicina riabilitativa, in grado di veicolare molecole di farmaci nei tessuti senza l’utilizzo di aghi o di corrente elettrica. Una metodica completamente indolore, efficace e semplice da eseguire.